• Siracusa. Dissequestrato il canile Piccolo Panda: “Il Comune non paga da 20 mesi”

    Dissequestrato il canile Piccolo Panda di contrada Dammusi. Il provvedimento era stato richiesto dalla Procura della Repubblica di Siracusa su esposto del Comune. Sigilli apposti l’11 dicembre del 2019.  Nei giorni scorsi, l’ordinanza di dissequestro. A darne notizia è l’l’Associazione “Gli amici della natura” – attuale gestore della struttura. “Il Tribunale Penale di Siracusa in funzione del Giudice del riesame – in attuazione dei principi di diritto evidenziati dalla Suprema Corte di Cassazione – spiega l’associazione- su ricorsi proposti dall’Avvocato Marzia Capodieci del Foro di Siracusa, ha confermato il dissequestro della struttura adibita a canile, ordinandone la restituzione al rappresentante legale dell’Associazione “Gli amici della natura”. – puntualizzazione dell’associazione- Si precisa che durante tutto il periodo “Gli amici della natura” hanno comunque continuato ininterrottamente a svolgere il servizio di custodia, mantenimento in vita e cura dei cani randagi per conto del Comune di Siracusa, nonostante l’Ente da ben venti mesi non paghiper il servizio svolto in suo favore”.

    freccia