• Siracusa, domani è il “Decoro Day”. Tutti gli appuntamenti

    Scatta domani alle 9 il primo “Decoro Day” di Siracusa. La Borgata ospiterà le attività della particolare giornata, una sorta di mobilitazione civile e volontaria con il Comune ed alcune associazioni a fare da collante. Dalle 10 alle 20 si terrà la sessione dei workshop: in programma laboratori di pittura, di produzione di oggetti da materiali da riciclo, di pittura creativa su vasetti di terracotta; l’elaborazione digitale su facciate di particolare pregio architettonico; laboratori creativi e campagna di responsabilizzazione verso il volontariato; la presentazione della seconda edizione di “Fiorisce un quartiere e sboccia la solidarietà” nell’ambito dei progetti di sensibilizzazione verso la cultura dell’inclusione e dell’accessibilità dei luoghi pubblici.
    Per tutta la giornata saranno operativi sportelli e gazebo di Rifiuti Zero, Impact Hub Siracusa, Arci, Consulta Civica, Ordine degli Architetti, per sensibilizzare sul decoro, la riqualificazione urbana ed il senso civico.
    Alle 17 seconda edizione del premio “Migliore tesi in linea con la Bioarchitettura” e alle 18 al meeting point Agorà “Decoro e riqualificazione- Green drinking: percorsi di bioarchitettura conversazione su decoro, riqualificazione e senso civico”, alla presenza dell’assessore regionale al Territorio, Mariarita Sgarlata, della soprintendente Beatrice Basile, del sindaco Giancarlo Garozzo, degli assessori all’Urbanistica e al Decoro urbano, Paolo Giansiracusa, al Centro storico, Francesco Italia, allo Sviluppo economico, Fabio Moschella, del coordinatore regionale INBAR Massimo Gozzo, del presidente della SDS Architettura Bruno Messina, dei presidenti dell’Ordine degli Architetti, Lilia Cannarella, e di quello degli Ingegneri, Guido Monteforte, e del presidente della Consulta comunale, Damiano De Simone.
    Il programma prevede inoltre l’esposizione degli elaborati grafici relativi a studi e proposte di migliorie per il decoro urbano, una mostra espositiva degli interventi documentati sugli edifici storici, l’esposizione di cartelloni sulle attività realizzati in classe sul tema del decoro urbano, la proiezione video con foto d’epoca, curate dalle scuole Vittorini, Corbino, Fermi, Gagini, Wojtyla e da SDS Architettura. Dalle 15 le mostre “Istantanee_Luci e Ombre di Siracusa”, report degli studenti di Siracusa.
    Tra le attività di riqualificazione, i murales a via Premuda (foto); la presentazione del primo cassonetto realizzato nell’ambito del progetto “Siracusa si fa bella” che prevede la trasformazione dei cassonetti della differenziata in opere d’arte; la riqualificazione con opere di verve pubblico in via dell’Unità d’Italia e piazza Santa Lucia; l’attivazione della fontana in via Luigi Leone Cuella.
    Previste inoltre, a partire dalle 11 e fino alle 17 visite guidate alla Basilica, alla catacomba e al sepolcro di Santa Lucia.
    Tra le attività di intrattenimento, in mattinata, dalle 10 alle13 esibizione di cori e gruppi musicali, palloncini e sfilata cartellonistica degli alunni degli Istituti Comprensivi S.Lucia, Paolo Orsi e Wojtyla. Alle 11 partita di calcetto multietnica.Alle 12.45 l’Opera dei Pupi dei fratelli Mauceri e alle 17.30 recita con l’artista Deoborah Lentini accompagnata dal maestro Cappellani.

     

    728x90_jeep_termo
    freccia