• Siracusa. Droga, spaccio alla Tonnara di Santa Panagia: tre arrestati, uno è minorenne

    Nonostante il colpo inferto in passato, la Tonnara di Santa Panagia resta teatro di spaccio.Questo emerge dall’operazione condotta dai carabinieri della Compagnia di Siracusa, che la scorsa notte hanno arredtato in flagranza di reato tre presunti pusher, di cui uno minorem sorpresi a spacciare. Le indagini sono partite dai sospetti dei militari, visto ilvia vai di assuntori nell’area della Tonnara di Santa Panagia.Individuati i presunti spacciatori, i carabinieri li hanno sottoposti a controllo. Si tratta di Mario Melino, di Floridia,35 anni, pluripregiudicato anche per reati specifici, Enrico De Angelis, siracusano, classe 23 anni, pregiudicato e con precedenti di polizia specifici ed un minore di 17 anni di Siracusa, incensurato, risultati tutti e tre intenti a vendere lo stupefacente, ognuno con un ruolo preciso nell’ambito dell’attività delittuosa. Melino e il minore prendevano i soldi degli acquirenti e li portavano a De Angelis, che consegnava le dosi di cocaina, nascoste nella parte anteriore di uno scooter parcheggiato nelle vicinanze.ProprioDe Angelis avrebbe tentato la fuga, poi raggiunto comubque daicarabinieri, che lo hanno anche trovato in possesso di 155 euro in banconote di piccolo taglik, presunto provento dello spaccio. Addosso a Melino, invece, gli jnvestigat5 hanno rin enuto cinquedosi di hashish. De Angelis era stato arrestato una settimana fa per spaccio di cocaina. I due maggiorenni sono stati posti ai domiciliari, mentre il minore è stato condotto nel centro di prima accoglienza di Catania.

    728x90_jeepr_4xe
    freccia