• Siracusa. Evasione: sequestro di beni per 750 mila euro alla Progema Impianti

    Omesso versamento dell’Iva per gli anni 2007 e 2010 per un importo di un milione 800 mila euro, omesso versamento per il periodo 2007-2011 per 3 milioni 200 mila euro, omesso versamento delle ritenute per tributi non pagati pari a un milione 650 mila euro. Sono i numeri di un’indagine condotta dalla Guardia di Finanza, coordinata dal Procuratore capo, Francesco Paolo Giordano. Le Fiamme Gialle della Compagnia hanno eseguito un provvedimento di sequestro preventivo, finalizzato alla conquista per equivalente, per un valore di 750 mila euro sui beni e sui conti dell’amministratore pro tempore della Progema Impianti Srl, società che lavora nel settore dell’impiantistica civile ed industriale. L’attività trae origine dal controllo automatizzato della dichiarazione dei redditi effettuato dall’Agenzia delle Entrate di Siracusa.  Le irregolarità consisterebbero, nel dettaglio in omessi versamenti di IVA  e di ritenute certificate, anche in anni successivi a quelli già oggetto di comunicazione da parte dell’Agenzia. L’amministratore è stato segnalato per l’omesso versamento dell’Iva per gli anni di imposta 2007-2011, per un valore di circa 3 milioni 200 mila euro e per l’omesso versamento delle ritenute per tributi non pagati pari a un milione 650 mila euro. Le indagini sono coordinate dal Procuratore capo, Francesco Paolo Giordano.

    6469_bmw_theix3_aRicarica_728x90_ga
    freccia