• Siracusa. Ex Sotis Cavi, l’on. Zappulla: “premo per soluzione nella prossima settimana”

    Un impegno preciso per i 17 ex dipendenti della Sotis Cavi che attendono da 18 mesi l’erogazione della cassa integrazione. Lo assume pubblicamente il deputato nazionale Pippo Zappulla (Pd). “Ho già presentato una specifica interrogazione parlamentare a fine gennaio al Ministro del Lavoro, con risposta scritta in XI commissione, la cui discussione è stata finalmente fissata per la prossima settimana. Ho
    chiesto che questo appuntamento rappresenti un momento risolutivo ed è ciò che mi auguro avvenga”, dice Zappulla. Che si schiera apertamente dalla parte dei 17 lavoratorio. “Hanno ragione da vendere nel protestare  davanti la sede della Prefettura, per un vergognoso ritardo che si sta  accumulando nella erogazione della cassa integrazione. Un ritardo che non può avere alcuna ragionevole motivazione se non l’ ignavia della burocrazia. Un groviglio di interpretazioni tra Inps, Ministero del Lavoro e Azienda sta tenendo scandalosamente bloccata l’erogazione della CIG scaricando sulla vita e famiglie il prezzo sempre più inaccettabile”.

    728x90
    freccia