• Siracusa. Fiaccolata di insegnanti e studenti contro la "Buona scuola" di Renzi

    Ancora stato di agitazione contro la “Buona scuola” di Renzi. Dopo le occupazioni degli studenti, ieri, anche gli insegnanti e i dirigenti si sono mobilitati. E l’hanno fatto con una fiaccolata partita alle 19 dal Liceo Corbino di largo Gilippo dove hanno ascoltato una “lezione” sulla vera scuola curata da alcuni studenti che hanno preparato brevi saggi sul tema. Dopodiché sono state accese le fiaccole e il corteo si è mosso attraverso viale Regina Margherita, corso Umberto, largo XXV luglio, corso Matteotti e quindi l’arrivo in piazza Archimede dove – in segno di protesta – le fiaccole sono state spente. “E’ stato emozionante – commenta il segretario provinciale di Flc Cgil, Paolo Italia – sentire brani della nostra Costituzione letti dai nostri giovani, tutti bravissimi nelle loro performance di alto livello. Il primo pensiero va a loro con un grande ringraziamento per il contributo dato. Davanti a queste premesse – conclude Italia – certamente non può venir meno lo stimolo a cercare una riforma che tuteli tutti nel rispetto del futuro sviluppo del nostro Paese non certamente, concretizzabile con manovre regressive per tutti”.

    728x90_jeep_4xe
    freccia