• Siracusa. Fondazione Inda, chiusura di stagione con nuovo record di spettatori e incasso

    Chiude con il segno “più” la stagione di rappresentazioni classiche al teatro greco di Siracusa. La Fondazione Inda ha presentato i numeri del ciclo appena concluso: oltre 115.000 presenze con un incasso che ha sfiorato i 3 milioni e 300 mila euro. La cosiddetta trilogia del mare – Le Supplici di Eschilo, Ifigenia in Aulide di Euripide e Medea di Seneca – ha quindi superato la stagione del Centenario che si era fermata a 114mila spettatori con incasso di poco superiore ai 3 milioni di euro.
    La stagione 2015 della Fondazione Inda – come hanno spiegato questa mattina il presidente Giancarlo Garozzo e il sovrintendente Gioacchino Lanza Tomasi – prosegue adesso con una “tappa” romana. La Medea di Seneca di Paolo Magelli verrà, infatti, messa in scena al Colosseo di Roma il 13, 14 e 15 luglio.
    Già noti i titoli del prossimo ciclo di spettacoli classici: Elettra di Sofocle, Alcesti di Euripide e Fedra di Seneca. Proprio quest’ultimo titolo verrà poi portato in tourneè nei più importanti teatri antichi.

    728x90_jeep_4xe
    freccia