• Siracusa. Fondi revocati, incontro all'Ufficio scolastico regionale per recuperarli

    Una soluzione alla revoca dei fondi assegnati alle scuole della provincia per interventi di manutenzione non avviati. L’Ufficio scolastico regionale avrebbe intenzione di fare il possibile per recuperare i finanziamenti inizialmente stanziati per gli edifici scolastici del territorio. A renderlo noto è il deputato regionale, Vincenzo Vinciullo da giorni in polemica anche con i dirigenti scolastici che, secondo l’esponente del Nuovo Centro Destra, avrebbero serie responsabilità in merito alla revoca dei fondi, vista la mancata presentazione, entro i termini, dei progetti che ogni scuola avrebbe dovuto predisporre. Una querelle fatta di toni accesi e di “botta e risposta” al vetriolo. Questa mattina, un incontro nella sede dell’ex Provveditorato agli studi con la dirigente generale Maria Luisa Altomonte, il presidente regionale dell’Associazione Nazionale Presidi, Maurizio Franzò, la responsabile dell’Asse II dell’Ufficio Scolastico Regionale, Margherita Carastro e il rappresentante dell’Assistenza Tecnica dell’Asse II dell’Ufficio Scolastico Regionale, Davide Messina. Riunione che Vinciullo definisce “lunga e fruttuosa. Attendiamo fiduciosi- commenta ancora il deputato dell’Ars- la risposta del Ministero, confermando fin da adesso la volontà della Regione di venire incontro alle difficoltà che sono emerse, abbassando i toni della polemica, in attesa di trovare una soluzione positiva alla vicenda”.

    freccia