• Siracusa. Giornata mondiale del rifugiato con Laura Boldrini: al teatro greco "Una storia dietro ogni numero"

    Sarà la presidente della Camera, Laura Boldrini, ad aprire l’appuntamento clou della giornata mondiale del rifugiato. Al teatro greco di Siracusa, alle 18.30, la terza carica dello Stato parteciperà alla cerimonia-dibattito che precede l’ultima rappresentazione di Agamennone. Il tema scelto quest’anno dall’Alto Commissariato Onu per i Rifugiati è “Una Storia dietro Ogni Numero”, per invitare il pubblico a non dimenticare mai che dietro ogni numero c’è una storia di un essere umano che merita di essere ascoltata. I “numeri” sono quelli stampigliati sui tagliandi distribuiti ai migranti nelle fasi di sbarco e che finiscono per sostituirne l’identità.
    E insieme alla presidente Boldrini a Siracusa ci saranno anche Antonella Elizabeth Basilone, protection associate dell’Alto Commissariato per i Rifugiati; Ramzi Harrabi, presidente della consulta comunale degli immigrati; Carla Trommino, associazione Accoglirete; Antonino Audino, brigadiere della Guardia di Finanza di mare e autore di un interessante volume sul tema.

    728x90
    freccia