• Siracusa. Il Borgo di Cassibile deturpato da pali in cemento e cartellonistica, Romano: “Subito la rimozione”

    Pali in cemento dell’Enel e cartellonistica Anas proprio in via Nazionale, a ridosso dell’Antico Borgo di Cassibile.  Presenze “ingombranti” per il presidente del consiglio di circoscrizione, Paolo Romano, che ne chiede l’immediata rimozione, a tutela del decoro urbano. Romano chiede l’intervento della soprintendenza ai Beni culturali , sottolineando che tanto il palo in cemento, quanto la cartellonistica dell’Anas si trovano a ridosso del Bordo Antico di Cassibile, che potrebbe essere presto incluso tra i beni da tutelare dall’Unesco. “In tale direzione- spiega Romano- chiediamo la rimozione di elementi che ostruiscono e deturpano la naturalezza dell’area”.

    728x90
    freccia