• Siracusa. Il Comune sanziona e sospende due dipendenti: privati dello stipendio

    L’Ufficio Provvedimenti Disciplinari del Comune di Siracusa è ultimamente piuttosto attivo. Comminata una nuova sospensione di 30 giorni ad un dipendente, a partire dal 1 marzo, con privazione dello stipendio per il periodo di sanzione. In realtà lo stipendio viene trattenuto per i primi dieci giorni, dall’undicesimo viene corrisposta una indennità pari al 50% della retribuzione.
    Misure adottate anche per un secondo dipendente comunale recentemente sottoposto a misure cautelari. Una situazione correttamente comunicata a palazzo Vermexio che ha comunque deciso per la sospensione cautelare con privazione della retribuzione.

    728x90_jeep_4xe
    freccia