• Siracusa. Il consigliere Palestro e le indagini della Procura: "sereno, dimostrerò mia estraneità"

    Rompe il silenzio Alberto Palestro, uno dei tre consiglieri comunali di Siracusa coinvolti nelle indagini di Procura e Guardia di Finanza sull’affidamento di alcuni servizi municipali. “Mi ritengo sereno e fiducioso di dimostrare nelle opportune sedi l’estraneità ai fatti addebitatimi”, spiega l’esponente di Siracusa Democratica.
    Quanto ad altre presunte indagini in cui sarebbe finito, insieme al presidente del Consiglio Comunale Leone Sullo, Palestro spiega di essere totalmente estraneo ad alcune ricostruzioni operate e nega di aver ricevuto comunicazioni in merito da parte dell’autorità giudiziaria.

    freccia