• Siracusa. Il Liceo Gargallo diventa coreutico: corsi attivi dal prossimo anno scolastico

    Dal prossimo anno scolastico il liceo Tommaso Gargallo, recuperata la sua autonomia amministrativa, avrà anche l’indirizzo coreutico. I corsi si aggiungeranno a quelli già attivi. Il nuovo indirizzo, attraverso lo studio di discipline fondamentali come italiano, storia, matematica, lingue straniere coniuga il rigore di un liceo tradizionale con la creatività di numerosi insegnamenti che riguardano la danza e l’espressione corporea. Saranno dunque insegnate anche la tecnica e la storia della danza, la teoria e la pratica musicale per la danza e sono previsti laboratori coreutici e coreografici. All’interno di queste discipline gli alunni avranno la possibilità di praticare sia la danza classica che la danza moderna e contemporanea. La compresenza all’interno del Liceo Classico Tommaso Gargallo dell’indirizzo musicale e coreutico va nel segno del dinamismo, un’esperienza formativa in cui l’eredità del mondo antico non apparirà solo un patrimonio da tramandare e conservare, ma che si concretizzerà in una comunità di ragazzi capaci di comprendere ed attualizzare la cultura classica anche attraverso la valorizzazione dell’espressione corporea. Nel mondo greco antico l’educazione era un’operazione ad ampio spettro in cui sia la capacità teoretica che quella fisica venivano parimenti stimolate ed educate. La cultura greca non conosceva barriere tra attività della mente e del corpo. Qualsiasi giovane che vivesse nell’antica Grecia si dedicava alla conoscenza della letteratura, della filosofia e della la geometria, praticava attività sportive, ma doveva essere istruito anche al canto e alla danza per essere considerato istruito. Progetto educativo del filosofo ateniese Platone.

    728x90
    freccia