• Siracusa. Il mistero del corpo carbonizzato alla Mazzarrona: potrebbe essere omicidio

    Seppur al momento non venga scartata alcuna ipotesi, è la pista dell’omicidio quella su cui si starebbero concentrando le attenzioni degli investigatori dopo il ritrovamento del corpo carbonizzato di un 60enne. Era all’interno di una Fiat 500, parcheggiata alla fine di via Foti, nei pressi della chiesa di San Corrado Confalonieri.
    L’uomo, un disoccupato incensurato, sarebbe stato aggredito, forse ucciso, e poi dato alle fiamme insieme alla vettura.
    L’autopsia affidata al medico legale Francesco Coco avrebbe fornito primi elementi utili alle indagini, sul fronte delle cause del decesso. Si attende adesso il risultato degli ulteriori test di laboratorio. Vengono anche visionati i filmati delle telecamere di sicurezza della zona per individuare l’itinerario di quell’auto dentro cui il 60enne è stato ritrovato carbonizzato mentre viene setacciata la sua vita privata.

    image_pdfimage_print
  • freccia