• Siracusa. Il Pd di Lo Giudice lancia una “campagna di ascolto e di proposta”

    In un rissoso e disaggregato Pd, prova a mettere ordine il segretario provinciale Alessio Lo Giudice. “Nel 2017 il Partito Democratico dovrà affrontare sfide tanto entusiasmanti quanto complicate. Quest’anno i cittadini verranno infatti chiamati a eleggere la nuova Assemblea Regionale Siciliana, le amministrazioni di sei Comuni nella nostra Provincia (Avola, Canicattini Bagni, Cassaro, Floridia, Melilli e Solarino), gli organi dei Liberi Consorzi Comunali e, forse, il Parlamento Nazionale. Per giungere adeguatamente preparati a questi appuntamenti importanti è necessario definire nel migliore dei modi la proposta politica che il PD intende avanzare nella nostra provincia, dove la questione sociale, con la conseguente necessità di lottare contro le diseguaglianze, la disoccupazione e la povertà, è prioritaria”, scrive in una nota con cui lancia la “campagna di ascolto e di proposta” del Pd. Una serie di incontri aperti ad iscritti e simpatizzanti che condurrà alla Conferenza programmatica provinciale, “per portare a compimento il lavoro svolto nei mesi scorsi dai nostri forum itineranti”.
    Affidato al vicesegretario Alessandro Biamonte l’incarico di responsabile provinciale dell’organizzazione della Conferenza. Nominato anche Vitaliano Di Lorenzo, del circolo Pd di Pachino, come nuovo componente dell’esecutivo provinciale con la delega alla Cultura e al Turismo. Sabina Zuccaro, infine, si occuperà delle Politiche del Lavoro.

    728x90_Alfa_Giulietta
    freccia