• Siracusa. Il Presepe dei Piccoli a Villa Reimann, percorso fra storia e tradizioni siciliane

    Un presepe vivente, interamente rappresentato da bambini, nel parco di Villa Reimann. L’iniziativa si chiama “Presepe dei Piccoli” ed è in programma venerdì 4 gennaio mattina, dalle 10 alle 13. Si tratta della prima edizione. Una manifestazione voluta fortemente dal Comitato “Città, Famiglia, Tradizioni e Valori” in collaborazione con il Comune di Siracusa, con il Consorzio Universitario Archimede e con Save Villa Reimann.
    Diverse le tappe in cui sostare. Si partirà dalla scena della Natività, allestita in una nicchia del “belvedere” del Giardino Storico. Tutti bimbi i protagonisti, rigorosamente in costume.
    Le magiche atmosfere del Natale, ambientate idealmente nell’800 siciliano, saranno allietate dalla musica del Maestro Salvatore Ferlito che, accompagnato da un cantastorie, con la sua “ciaramedda” (zampogna), riprodurra’ antiche sonate siciliane sul tema della nascita di Gesù Bambino. La sonata dei “ciaramiddari” (zampognari) che, in occasione delle feste, raggiungevano le città, era un atto di devozione pastorale. Obiettivo del comitato, far conoscere il valore estetico e “la ricchezza emotiva che suscitano molti componimenti della tradizione musicale siciliana”. Ospite speciale del Presepe dei Piccoli sarà la Befana, impersonata da Licia Gambino, che giungerà con un sacco di doni per i piccoli partecipanti, in prossimità dell’artistica fontana del Giardino, recentemente restaurata.Il percorso terminerà nella Dependance della Villa, con una degustazione di dolci, con un’immersione nel gusto e negli odori della tradizionale pasticceria siciliana.
    Nell’ambito dell’iniziativa, inoltre, sarà possibile effettuare una visita guidata di Villa Reimann, risalente alla fine del 1800 e donata, negli anni ’70, dalla gentildonna danese Christiane Reimann alla Città di Siracusa.L’ingresso è libero.

    freccia