• Siracusa. Impianti di videosorveglianza nelle aree pubbliche, il Comune cerca finanziatori

    Impianti di videosorveglianza in parchi e  aree pubbliche del capoluogo. L’intenzione del Comune è questa ed è finalizzata a garantire la sicurezza dei cittadini e “l’attività degli operatori economici, nonchè contrastare le discariche abusive presenti nel territorio”. Questo quanto si legge in una delibera approvata dalla giunta comunale nei giorni scorsi. L’idea non è, però, quella di finanziare l’intervento ma di cercare privati che vogliano farlo al posto di palazzo Vermexio. Il Comune si rivolge quindi a “società, associazioni o enti che si dichiarano disponibili ad operare attivamente, al fine di favorire lo sviluppo turistico, culturale, ambientale, sociale, storico, artistico
    del territorio del Comune di Siracusa ed a favorire il miglioramento della vita dei suoi residenti ed ospiti, ispirandosi a principi di democrazia, indirizzati ad ottenere i migliori risultati possibili nell’ambito dell’attività di promozione ed utilità sociale, attraverso lo strumento del protocollo d’intesa”. Per Palazzo Vermexio, nessuna spesa prevista, dunque. Coinvolto attivamente, pertanto, il comando di Polizia Municipale. La giunta ha, per il momento, approvato quello che sarà lo schema di protocollo d’intesa. Sarà proprio il  Settore Polizia Municipale a stipulare gli accordi. “previa verifica della reale esistenza dei presupposti giuridici e amministrativi necessari”-

    freccia