• Siracusa. Versa denaro falso alle Poste, denunciato

    Una mazzetta di denaro in tasca, tutti pezzi da 50 euro, da depositare per rimpinguare il suo conto alle Poste. Così, un giovane di 23 anni, nigeriano, regolarmente residente nel capoluogo, si sarebbe presentato ad uno sportello di un ufficio postale, chiedendo di versare circa duemila euro. All’impiegato non è sfuggita, però, tra quelle ricevute, una banconota differente dalle altre, risultata falsa. Il dipendente ha avvertito la polizia. Sul posto, una pattuglia delle Volanti. Un tentativo che al giovane è costata una denuncia per spendita di monete false.

    728x90
    freccia