• Siracusa. Mafia: in carcere il titolare di una ditta di noleggio videogiochi, vicino al clan Trigila

    Agenti della Squadra Mobile hanno eseguito un ordine di carcerazione, emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte di Appello di Catania, nei confronti di Gaetano Liuzzo Scorpo. L’arrestato deve espiare una pena residua di 3 anni e 6 mesi di reclusione per il reato di associazione a delinquere di stampo mafioso. Nell’ambito dell’Operazione Nemesi, che ha disarticolato il clan Trigila di Noto, aggregato al consesso mafioso Aparo, Nardo Trigila, è infatti stata accertata la responsabilità di Liuzzo Scorpo, all’epoca dei fatti titolare di una ditta di noleggio di videogiochi.

    728x90_Alfa_Stelvio
    freccia