• Siracusa. Incidenti industriali, recepito il Piano Operativo Cancelli: blocco immediato della circolazione

    Il Prefetto di Siracusa, Giuseppe Castaldo, nelle more del completamento del Piano di emergenza esterna per gli stabilimenti a rischio di incidente rilevante del polo petrolchimico di Siracusa, Augusta, Melilli e Priolo Gargallo, in fase avanzata di definizione, ha nei giorni scorsi recepito il nuovo Piano Operativo Cancelli che costituisce il nucleo strategicamente più importante del più generale Piano di Emergenza Esterna di Area (P.E.A.A).

    Il piano Cancelli, propone come obiettivo immediato il blocco della circolazione stradale e ferroviaria in entrata nell’area in cui l’incidente industriale si è verificato, con l’istituzione di una viabilità alternativa. Il piano è stato predisposto dall’apposito gruppo e trasmesso ai sindaci dei comuni del polo industriale per l’acquisizione di eventuali osservazioni e perchè gli stessi ne diano massima diffusione alle popolazioni interessate con le modalità ritenute opportune.

    Con l’occasione, ai fini del completamento del Peea, il Prefetto ha inviato ai sindaci dei comuni in argomento a predisporre entro il 20 settembre i piani particolareggiati per l’informazione preventiva alla popolazione circa il rischio industriale e per l’informazione in emergenza, che dovranno essere recepiti in un’apposita sezione del redigendo Piano di emergenza esterna.

    image_pdfimage_print
  • freccia