• Siracusa. Incontro in vista tra Italia e Randazzo, rientra il “caso” dimissioni?

    Potrebbe tenersi già oggi l’incontro tra il sindaco di Siracusa, Francesco Italia, ed il suo vice Giovanni Randazzo. Il “caso” delle dimissioni confidate ma non ufficializzate potrebbe quindi chiudersi nel breve volgere di poche ore.
    I rumors filtrati da Lealtà e Condivisione hanno creato qualche imbarazzo all’attuale assessore che ha però confermato una fase di stanchezza personale e difficoltà nel gestire attività professionale, ruolo in assessorato e vita privata. “Ma i problemi da risolvere in città vengono prima”, ha chiosato nel comunicato diramato alle redazioni.
    Intanto, però, da Palazzo Vermexio filtra una certa sorpresa per l’intera vicenda. Fonti vicine al primo cittadino fanno sapere che le dimissioni non sono mai state presentate e pertanto nemmeno considerate. L’incontro, paradossalmente, potrebbe allora trasformarsi in un momento di rilancio.
    Oppure, secondo altra versione, in primo momento per definire una personale “exit strategy” senza traumi per la giunta e per i progetti in cantiere. Intanto “Lealtà e Condivisione” ha convocato per domani mattina alle 10:00, nella sede associativa di Piazza Santa Lucia, una conferenza stampa per “chiarire i temi sul tappeto in questa fase politico-amministrativa del Comune, con particolare riferimento alla posizione del vicesindaco, Randazzo”. All’incontro prenderà parte anche il diretto interessato.

    728x90_jeep
    freccia