• Siracusa. Inquinamento e miasmi: i Verdi e Green Italia presentano un esposto in Procura

    Annunciato qualche settimana fa, è stato presentato oggi l’esposto alla procura della Repubblica di Siracusa su miasmi e veleni industriali. Il presidente nazionale dei Verdi, Angelo Bonelli, è tornato a Siracusa come ha fatto durante i gironi caldi dell’emergenza Ilva a Taranto. E insieme a Fabio Granata (Green Italia) ed al responsabile del sole che ride in città, Giuseppe Patti, ha incontrato il procuratore capo Giordano, sin dal suo insediamento particolarmente sensibile alle tematiche della zona industriale. “E’ una pagina nuova e decisiva nella lotta ai veleni industriali in Sicilia e per il diritto alla vita e alla salute”, spiegano i tre all’unisono. L’esposto è voluminoso e vi sono denunciate quelle che per Bonelli, Granata e Patti sono state negli anni “manchevolezze nei controlli, complicità, patologie in vertiginoso aumento, mancate bonifiche, opacità. Abbiamo fornito importanti prove sulle responsabilità della Regione e delle imprese industriali. La battaglia in difesa del popolo inquinato si arricchisce di nuove speranze e di scenari inediti. Nelle prossime settimane l’iniziativa si sposterà presso la Procura di Palermo e in sede comunitaria a Bruxelles:per tutte le aree industriali siciliane e per il Governo della Regione si prospettano controlli stringenti e accertamenti di gravi responsabilità attive e omissive”, recita una nota di Green Italia.
    (foto: Bonelli nel corso di una visita ad un terreno nei pressi del sito industriale di Priolo)
     

    728x90
    freccia