• Siracusa. Inquinamento,esposto di Verdi e Green Italia alla Procura. Bonelli torna in città

    Il presidente nazionale dei Verdi Angelo Bonelli torna a Siracusa. Lo farà il prossimo lunedi, 3 febbraio, per prendere parte ad una conferenza stampa convocata per le 11 all’hotel Alfeo di via Bixio allo scopo di illustrare i termini dell’esposto alla Procura della Repubblica di Siracusa sulla qualità dell’aria e delle acque nelle falde acquifere del quadrilatero industriale di Siracusa, Augusta, Melilli e Priolo. Insieme a Bonelli ci saranno Carmelo Sardegna, Giuseppe Patti e, per Green Italia, l’ex deputato nazionale Fabio Granata. Il presidente nazionale dei Verdi lo aveva annunciato: sarebbe tornato sistematicamente in provincia di Siracusa per seguire da vicino gli sviluppi di una battaglia che il partito ambientalista, insieme a Green Italia, ha deciso di combattere. Durante la precedente visita, Bonelli ha usato toni duri, parlando di una provincia senza legge, in cui è impossibile per un cittadino sapere cosa respira quotidianamente, nonostante questo sia un suo diritto. Dichiarazioni a cui l’Arpa Sicilia ha replicato, ma confermando, tra le righe, le lacune del territorio in termini strumentali, nonché i frequenti sfioramenti di benzene. Di pochi giorni fà, la notizia di un nuovo sistema di controllo della qualità dell’aria: una centralina mobile, gestita in sinergia dal Comune e dall’Arpa, in grado di garantire un rilevamento più dettagliato delle sostanze inquinanti.

    freccia