• Siracusa. Intervento innovativo all’Umberto I, salvato un malato di tumore alla vescica

    Applicato per la prima volta all’ospedale “Umberto I” di Siracusa, nel reparto di Urologia , un nuovo protocollo terapeutico di instillazioni endovescicali con Mitomicina C definito “intensivo” su un paziente affetto da tumore superficiale della vescica.
    “Il paziente non era praticamente operabile vista la enorme quantità di tumore presente in vescica – spiega il primario, Bartolomeo Lentini -Dopo una minima resezione endoscopica per vedere il grado di malignità del tumore presente abbiamo iniziato questo nuovo protocollo di instillazioni endovescicali, portando il paziente alla totale scomparsa del tumore dalla vescica”. “Questo protocollo- prosegue Luca Bongiovanni, responsabile del D Hospital e D Service di Urologia – utilizza un chemioterapico utilizzato normalmente nel trattamento endovescicale dei tumori alla vescica, ma lo schema intensivo utilizzato ha avuto capacità “ablative”; che vuol dire bruciare tutto il tumore senza alcun problema per il paziente”.

    728x90_jeep_4xe
    freccia