• Siracusa. La banda dei giovani ecologisti ritorna in azione: “Non ci fermiamo più”

    Sebastian Colnaghi e i suoi amici, ma anche ragazzi che, attraverso il tam tam dei social network, decidono, volta per volta, timidamente ma in maniera costante, di unirsi al gruppo per ripulire le aree costiere di Siracusa. Questa mattina, tutti allo Sbarcadero Santa Lucia per ripulirlo da plastica, rifiuti, vecchie reti da pesca abbandonate. “Non ci fermiamo- racconta Sebastian- E’ troppo importante. Vogliamo che il messaggio passi forte e chiaro e che tutti, come noi, abbiano davvero a cuore le sorti di casa nostra”.

    6469_bmw_theix3_aRicarica_728x90_ga
    freccia