• Siracusa. La battaglia per la vita della piccola Giulia: “aiutatemi a darle ogni cura”

    Non si arresta la grande catena di solidarietà per la piccola siracusana Giulia. Da nove mesi la bimba di 7 anni è in cura al Gaslini di Genova, seguita e supportata da mamma Valentina. Ora un nuovo trasferimento, al Meyer di Firenze, per provare una nuova terapia contro il tumore maligno con metastasi alle ossa e midollo diagnosticatole nel dicembre del 2018.
    “Spero di darle tutte le possibilità di cura. In America studiano casi come quello di Giulia in centri di eccellenza. Potrebbe essere una strada percorribile. Mia figlia continua a lottare come una guerriera perché vuole vivere. Sono una mamma sola con una bambina splendida che vuole ritornare alla sua vita quotidiana”, racconta mamma Valentina. Serve l’aiuto di tutti, anche attraverso la raccolta fondi online attivata sulla piattaformaLa batt gofundme e sin qui supportata da oltre 450 persone. “Cominceremo la nuova terapia il 6 novembre. Abbiamo bisogno di un appartamento vicino l’ospedale, dove poi la bambina dovrà stare per la degenza”. Spese su spese, impossibili da sostenere per una mamma sola che ha lasciato tutto per seguire la sua coraggiosa guerriera nella battaglia per la vita.
    La campagna di raccolta fondi è raggiungibile cliccando qui.

    freccia