• Siracusa. La Cisl chiede il ritorno in Ortigia del 118

    Il coordinatore provinciale Sanità privata della Fp Cisl, Sebastiano Miceli, contro i ritardi che non hanno consentito sin qui di aprire la postazione 118 in Ortigia.  “E’ stata trasferita all’ospedale Rizza in locali inadeguati – aggiunge il rappresentante sindacale – e, cosa ancora più grave, resta lontana dai luoghi di pertinenza. L’isola di Ortigia, sia per gli abitanti che per u numerosi turisti presenti quotidianamente, esige il ritorno della postazione del 118. Abbiamo apprezzato, in questi mesi, l’impegno del presidente della circoscrizione, Salvo Scarso, e i  vari incontri organizzati con l’amministrazione. Adesso, giunti ormai alla vigili della stagione estiva, chiediamo di conoscere le decisioni adottate sul plesso alternativo a via Logoteta individuato grazie alla disponibilità della Capitaneria di Porto”.  I nuovi locali sono stati individuati in via Mazzini. “L’assessore Italia si era impegnato a risolvere la questione in breve tempo – conclude Sebastiano Miceli – Crediamo che sia giunto il momento di dare risposte definitive per un servizio di fondamentale necessità per la sicurezza e l’assistenza ai cittadini. Nonché per ridare spazi adeguati e, quindi, dignità professionale agli operatori impegnati.”

     

    728x90_jeep_4xe
    freccia