• Siracusa. La Procura sequestra un canile, presunte irregolarità amministrative

    Disposto dalla Procura di Siracusa il sequestro preventivo di un canile privato. A motivare il provvedimento, presunte irregolarità nella gestione della struttura che opera peraltro in convenzione con il Comune di Siracusa. Proprio da Palazzo Vermexio era stata sollecitata una indagine, attraverso un esposto presentato dal sindaco e dall’allora assessore ai diritti degli animali, Fabio Granata. Secondo alcune indiscrezioni, sarebbero peraltro emersi dei dissapori tra la proprietà del terreno su cui sorge la struttura e l’associazione che la gestisce. I cani ricoverati godrebbero comunque di buona salute.
    Il privato può opporsi al sequestro e difendere la bontà del proprio operato facendo ricorso avverso al provvedimento di sequestro preventivo.
    Per il futuro della struttura era stato ipotizzato, anche nelle settimane scorse, un possibile tentativo di municipalizzazione.

    728x90_Alfa_Stelvio
    freccia