• Siracusa. “La provincia in fondo alla classifica sulla qualità della vita, targa di demerito al sindaco”

    Una targa sotto palazzo Vermexio. L’associazione Guardiani di Aretusa protesta in questo modo e rende evidente il rammarico per l’esito del nuovo rapporto sulla qualità della vita nelle province italiane. Secondo i parametri analizzati da Italia Oggi e dall’Università La Sapienza di Roma, la provincia di Siracusa si piazza in fondo alla classifica: posizione numero 104 sulle 107 disponibili.
    Sulla targa con cui l’associazione protesta per il voto ottenuto,  si legge anche la motivazione di tale presa di posizione: “per il lavoro non svolto dal sindaco Italia” , che l’associazione ritiene responsabile dello “scivolare in fondo alla graduatoria”. Critico Fabio Camilli.
    “Il sindaco ormai ci ha abituato a passerelle -tuona- trascurando gli aspetti più importanti della città, che sicuramente contribuiscono a quest’ennesimo affronto per la terra di Archimede. Pensiamo  che questa volta, anzichè consegnarla, sia lui a meritare un targa per il lavoro non svolto come primo cittadino”.
    728x90_Alfa_Giulietta
    freccia