• Siracusa. Lavori al porto, dopo Pasqua gli stipendi ai lavoratori Sics

    Saranno accreditati dopo Pasqua gli stipendi ai lavoratori della Sics, impegnati nei lavori di riqualificazione delle banchine del Porto Grande del capoluogo. I sindacati degli edili Feneal Uil, Filca Cisl e Fillea Cgil contestano i tempi lenti della burocrazia ma prendono anche atto della situazione. “Abbiamo informato i dipendenti dei tempi di emissione dei bonifici- spiegano i segretari provinciali Gallo,Corallo e Carnevale- L’istruttoria ha avuto definitivamente buon esito. Cosi’ il pagamento dello stato di avanzamento lavori è cosa praticamente fatta. Gli adempimenti del Comune di Siracusa erano esclusivamente di natura burocratica e sono stati monitorati dall’Assessorato al Bilancio sin dalla fase iniziale, ovvero dalla richiesta del finanziamento della Regione che risultava vincolato ai tempi dell’approvazione della finanziaria regionale, inoltrata venerdi 18 marzo e dei successivi atti conclusi il 21 marzo. Ottenuto il trasferimento-concludono gli esponenti del sindacato, dopo avere avuto garanzie in merito dal consigliere comunale Alessandro Acquaviva-  l’ufficio ragioneria ha impiegato ulteriori 3 giorni a emettere il bonifico che a sua volta impieghera’ altri 2 giorni lavorativi , a partire da oggi e che doverebbe mettere la parola fine al trasferimento delle somme pari a 3 milioni  200 mila euro”:

    6469_bmw_theix3_aRicarica_728x90_ga
    freccia