• Siracusa. Le fotocamere trappola sono in servizio, caccia a chi abbandona rifiuti

    Sono in funzione da alcuni giorni le prime 9 fotocamere trappola acquistate dal Comune di Siracusa. E stanno per essere “accese” anche le restanti 11. In totale, 20 occhi elettronici mobili che possono essere piazzati in ogni punto della città o dell’area extraurbana per garantire un servizio permanente anti-zozzoni.
    La loro funzione è quella di deterrente al diffuso fenomeno dell’abbandono di rifiuti in strada. Vengono piazzate là dove serve: in questi giorni dopo è più diffuso il crearsi di mini discariche abusive sui marciapiedi o lungo la carreggiata. Dall’esame dei fotogrammi che vengono memorizzati sul supporto digitale, scatterà poi la caccia allo “sporcaccione” di turno che si vedrà rifilare una bella multa. Ricordiamo che con l’abbandono di rifiuti si rischia di dover pagare una contravvenzione pari anche a 600 euro.

    728x90_Alfa
    freccia