• Siracusa. Le moto si “prendono” le corsie ciclabili, educazione stradale ai minimi storici

    728x90_jeep_4xe

    Per settimane sono state al centro di un acceso dibattito cittadino e mille bocciature social. Ma mentre vengono sempre più definite le nuove corsie ciclabili della rete urbana, emerge un “problematico” rapporto con gli utenti della strada.
    Risolto quasi del tutto il problema delle auto in sosta, grazie ai previsti defleco, le corsie ciclabili di emergenza vengono ora però utilizzate da moto e scooter. Aumentano le segnalazioni, foto e video a decine con le moto che le utilizzano come corsia preferenziale, una comoda alternativa per evitare il traffico cittadino.
    E contro i furbetti delle ciclabili, stanno per scendere in campo gli agenti della Polizia Municipale di Siracusa, per evitare che la “moda” possa prendere piede.
    Inutile sottolineare che, oltre ad essere vietata, è abitudine potenzialmente pericolosa. In meno di una settimana due pedoni sono morti perchè investiti da scooter. Prima di sorridere davanti all’immagine delle moto sulle ciclabili, sarebbe bene riflettere sulla brutta piega che le cose elementari hanno preso a Siracusa.

    freccia