• Siracusa, le Scalabriane danno vita ad una comunità missionaria accanto ai migranti

    Suore Scalabriane, sono le missionarie di San Carlo Borromeo. Da domenica le prime tre approdano in Sicilia per fondare a Siracusa una nuova comunità missionaria per accogliere i migranti. Secondo l’agenzia di stampa cattolica Fides, si tratta delle brasiliane suor Teresinha Santin e suor Ivanir Filipi e dell’albanese suor Gjeline Preçi.
    “Una risposta all’appello accorato di Papa Francesco ad aprire i conventi ai rifugiati carne di Cristo – spiegano suor Neusa de Fatima Mariano, Superiora generale, e suor Milva Caro, responsabile della Provincia San Giuseppe/Europa – Sarà una presenza missionaria non tanto per essere in prima linea, ma per abitare nella Chiesa locale, con il popolo siracusano e con i migranti. Sarà una comunità itinerante accanto alle storie dei migranti, perché non manchi mai loro il pane della Parola di Dio e lo spazio per vivere con dignità”.
    (foto: dal web)

    728x90
    freccia