• Siracusa. L’ex casa di riposo di Grottasanta diventa Cittadella della Solidarietà

    Una Cittadella della Solidarietà da realizzare attraverso il recupero dell’ex Casa di Riposto Madonna delle Grazie di via Grottasanta. Lo prevede un protocollo d’Intesa tra il Comune e l’Iacp, l’istituto autonomo case popolari, il cui schema è stato approvato nei giorni scorsi dalla giunta retta dal sindaco, Francesco Italia. L’accordo va nella direzione della rigenerazione urbana, del recupero del patrimonio esistente e della riduzione del fabbisogno abitativo, con il miglioramento sociale e dei luoghi. Partendo da questa premessa, l’ex casa di riposo è stata individuata come luogo che ben si presta alla realizzazione del progetto. La Cittadella della Solidarietà servirà per offrire ospitalità temporanea a soggetti disagiati, con i relativi servizi sociali da garantire. Il Piano Integrato Locale dell’Iacp sarà pronto, in base a quanto stabilito, entro la fine di quest’anno. L’iniziativa rientra nell’ambito dei criteri di Agenda Urbana e in particolare nella prevista Strategia Urbana Sostenibile. A firmare l’accordo, il sindaco, Francesco Italia e il commissario straordinario dell’Istituto Autonomo Case Popolari, Antonino Lutri. Si tratta, ovviamente, della fase propedeutica. Per entrare nei dettagli più concreti occorrerà attendere ancora alcuni mesi.

    freccia