• Siracusa. Lite con accoltellamento in viale Zecchino, aggressore in fuga

    E’ finita con un coltello spuntato fuori all’improvviso e un paio di fendenti all’indirizzo del rivale una furibonda lite scoppiata in pochi minuti. E’ accaduto ieri sera, attorno alle 20, nella centrale zona di viale Zecchino, sotto la cosiddetta torre Az. Per cause ancora in fase di accertamento, una discussione per futili motivi è degenerata in rissa. Poi l’accoltellamento. In pochi minuti sul posto sono arrivate tre auto della Polizia ma dell’aggressore, nessuna traccia. Si è subito dileguato. Ci sarebbero diversi testimoni che in quel momento si trovavano all’interno delle tante attività commerciali che si affacciano sulla zona. Le condizioni del ferito non desterebbero particolari preoccupazioni, 25 giorni di prognosi.
    Da quanto si apprende, i coinvolti nella rissa sarebbero parenti. La Polizia ha ricostruito la dinamica, adesso è caccia all’aggressore. Da quanto appurato, due coniugi hanno avuto una lite, all’interno di un negozio, con un’altra coppia, per motivi personali. Una volta all’esterno sul posto è giunto anche un altro soggetto che ha utilizzato un taglierino per il ferimento.

    freccia