• Siracusa. Maschere di Italia, Bonfanti e Orlando: CasaPound “contro i sindaci accoglienti”

    Il movimento di estrema destra CasaPound contro i sindaci “accoglienti”. Decine di militanti ieri hanno percorso il centro di Siracusa indossando le maschere di Orlando, Italia, Bonfanti e Tranchida e distribuendo volantini in cui si invitano i cittadini ad accogliere gli immigrati nelle proprie abitazioni “come indubbiamente faranno i sindaci di Palermo, Siracusa, Noto e Trapani che hanno lanciato lo slogan aprite i porti”.
    In una nota, CasaPound illustra con sarcasmo la trovata: “abbiamo pensato di dare una mano ai sindaci più accoglienti d’Italia che finora sono apparsi come paladini di umanità e misericordia sulla carta, senza ospitare allo stato attuale alcun migrante in casa propria”.
    Poi l’affondo politico: “sappiamo bene che l’attenzione ai bilanci comunali e la cura dei cittadini siciliani in difficoltà economica sono tra le priorità di questi sindaci e che quindi non vorrebbero mai sottrarre a questi le già scarse risorse di cui dispongono, è per questo motivo che li aiutiamo a rendere concreto lo spirito d’altruismo così elevato che li ha fatti balzare alle cronache nazionali non certo per brama di passerelle politiche”.
    Distribuiti in Largo XXV Luglio decine di inviti ad accogliere “a proprie spese e nelle proprie abitazioni” gli immigrati che le Ong trasportano “a proprio piacimento dalle coste libiche a quelle italiane”.

    freccia