• Siracusa. EMERGENZA MALTEMPO: AGGIORNAMENTI IN TEMPO REALE

    Pioggia intensa in tutta la provincia, venti da moderati a forti e diverse criticità lungo i principali collegamenti viari.

    Questo lo stato attuale nel Siracusano secondo l’ultimo aggiornamento fornito dal Centro Coordinamento Soccorsi in seduta permanente.

    I problemi principali alla viabilità  interessano la provinciale Ferla-Cassaro-Buccheri, in entrata e in uscita da Ferla, con caduta di  massi e piccoli smottamenti. La strada non è chiusa ma occorre procedere con cautela. Struttura compromessa, invece, nel caso dell’acquedotto intercomunale Ferla-Buccheri. Il servizio è, comunque, al momento, garantito.
    Disposta, intanto, la chiusura dei centri commerciali di tutta la provincia.

    Nella zona nord,allagamenti lungo la statale 114 Priolo-Floridia-Cava Sorciaro all’altezza dello svincolo per Cava Sorciaro. Confermata la chiusura del collegamento. Predisposto un sistema di viabilità alternativo. Non percorribile nemmeno il tratto all’altezza del Ciapi per via degli allagamenti che ne compromettono la percorribilità.

    Impercorribile per la tracimazione del torrente la strada provinciale 104 verso Ognina-Fontane Bianche- Arenella .

    Impossibile anche percorrere la Floridia-Cassibile. In città, chiusi viale Ermocrate e Targia.

    Nella zona sud, allagato il piazzale dell’ospedale di Avola. Si attendono le operazioni di bonifica con idrovore.

    Sulla Canicattini-Siracusa, chiusa, è caduto un albero e sono in corso operazioni di sgombero dalla sede stradale.

    Criticità sulla provinciale per Avola Antica, sulla Solarino-Priolo, allagata e con percorrenza ridotta, sulla Solarino-Diddino, dove il costone roccioso è ceduto e la strada è percorribile con limitazioni. Idem per la Floridia-Diddino.

    Via Garrone a Città Giardino è a ridotta percorrenza.

    Lungo la strada ferrata, infine, allagamenti tra Priolo – Augusta, Siracusa – Modica. Al momento i treni sono sospesi.

    Nel capoluogo il sindaco, Francesco Italia definisce la situazione critica per quanto riguarda le strade, aggiungendo all’elenco anche viale Epipoli e contrada Pantanelli, in cui si procede con difficoltà. Chiuse via Lido Sacramento e Traversa Case Bianche. Chiusa via Franca Maria Gianni. Preoccupazione per le condizioni critiche del fiume Ciane.

    Non percorribile la Floridia – Cassibile. Si teme per il fiume Anapo, ingrossato. Criticità diffuse sulla provinciale 33. Sospesi i servizi di trasporto Ast. Non transitabile la Carlentini -Villasmundo, carreggiata invasa dall’acqua e parecchie auto  in panne. Intervento in corso della Polizia Municipale di Carlentini.

    Resta isolata Augusta, in ingresso e in uscita. All’interno chiuse  Via delle saline, Via Impastato, via Moro. Esondato il Torrente Porcaria , isolato il villaggio Gisira.
    Frane di muri lungo la sede stradale sulla Carlentini- Agnone Bagni.

    Sempre a Priolo Gargallo, in contrada Spatinelli, superamento dell’argine del torrente in atto
    intervento con ruspa;
    Infine la Strada Provinciale 91 (zona nord) che collega la SP 10 con la SS 194: intransitabile;

    Secondo le comunicazioni della Prefettura di Siracusa, diversi i casi di interruzione dell’energia elettrica, che E-Distribuzione sta tempestivamente fronteggiando anche grazie al supporto di mezzi e uomini del Corpo Forestale regionale per assicurare gli spostamenti in sicurezza.

    Il Prefetto Giusi Scaduto ringrazia tutte le componenti del sistema di protezione civile della provincia di Siracusa – attualmente attive anche in seno al CCS e che continueranno a permanere operative fino a cessate esigenze – per lo straordinario incessante impegno che stanno assicurando a salvaguardia della pubblica incolumità.

    Per qualsiasi emergenza legata al maltempo contattare il numero della Protezione Civile Comunale
    📞800187500 NUMERO VERDE
    freccia