• Siracusa. "Meglio pazzo che mafioso", domani la prima del cortometraggio del siracusano Migliara

    Si intitola “Meglio pazzo che mafioso” il cortometraggio prodotto e girato da Peppe Migliara, giornalista e telecineoperatore siracusano, con un progetto scritto e diretto da Giuseppe L’Andolina. Il cortometraggio racconta di personaggi (inventati) che si muovono nell’ambito di fatti di cronaca realmente accaduti. L’attore siracusano Cesare Politi, nel ruolo del protagonista, è un noto medico siciliano colluso con la mafia che, non condividendo le stragi per mano delle cosche mafiose, decide di tagliare definitivamente i rapporti con chi ne fa parte, scatenando l’ira e la vendetta dei capi mafia. Fanno parte del cast anche gli attori Franco Colaiemma e Daniele Galea. “Meglio pazzo che mafioso” verrà proiettato domani (1 aprile) nella sede dell’Associazione Arci di Siracusa Piazza Santa Lucia,prima proiezione ore 18,30 – seconda alle 20,00.

    728x90_Alfa_Giulietta
    freccia