• Siracusa. Nei giorni del caos rifiuti, meeting europeo su…gestione rifiuti

    Nei giorni più caldi dell’emergenza rifiuti a Siracusa sembra quasi un paradosso che sarà proprio il capoluogo aretuseo ad ospitare il meeting europeo Urban Waste. Mentre si cerca di venire a capo del problema differenziata, del corretto conferimento, della raccolta e della pulizia delle strade, l’Urban Center ospiterà dal 18 al 20 settembre l’appuntamento con i rappresentanti delle 11 città europee che aderiscono al progetto pilota. A Siracusa illustreranno i loro progressi nell’attuazione delle misure eco-innovative per la riduzione dei rifiuti. Il tema da affrontare sarà l’importanza della corretta gestione dei rifiuti per la reputazione di una località turistica e come pianificare e attuare questo cambiamento. Diversi gli ospiti di caratura internazionale che hanno dato la loro adesione, tra i quali il giornalista ambientale Emanuele Bompan, redattore della rivista “Materia Rinnovabile”, Gaetano Russo Truglio e Paola Pluchino. La notizia, in sè, rischia di favorire facili ironie viste le condizioni di Siracusa.
    L’obiettivo del progetto europeo Urban Waste è quello di sviluppare nuove strategie pratiche in grado di ridurre la produzione complessiva di rifiuti urbani e la raccolta, il riuso e il riciclo dei rifiuti in ottica anche turistica. “Gli elevati flussi turistici, spesso concentrati in determinati periodi dell’anno e in determinate zone della città, infatti comportano una serie di criticità che rendono più complessa la sfida relativa alla riduzione e alla migliore gestione dei rifiuti”, spiega la nota ufficiale.
    Due gli appuntamenti in programma. Il 18 settembre, alle 16.00, all’Urban Center, sarà presentata la rivista “Materia Rinnovabile”: magazine che racconta i cambiamenti nel rapporto tra l’economia, la società e il territorio. Bioeconomia, economia circolare, green e blue economy, sharing economy tra gli argomenti di cui parlerà il direttore Emanuele Bompan. A seguire Michelangelo Giansiracusa presenterà il libro “Water grabbing: Le guerre nascoste per l’acqua nel XXI secolo” di Emanuele Bompan e Marirosa Iannelli.
    Il 20 si parlerà di “Misure di marketing e comunicazione di buone pratiche per prevenire la produzione di rifiuti e promuoverne l’uso come risorsa nelle città turistiche”. Relatori e temi: Emanuele Bompan, “Impact of tourism on natural resources”; Rute Carvalho, “Trash can wait! Extend the life of your objects” ;Gaetano Russo, “Sicilia Rigenera”; Dimitra Rappou, “London Upcycling Show”; Maeva Voltz, “European Week for Waste Reduction as an added value and increased visibility of local and regional authorities efforts for waste prevention”.

    freccia