• Siracusa. “Nessuno Escluso”, a scuola la diversità con un messaggio positivo

    Si chiama “Nessuno Escluso” ed è uno spettacolo inserito tra i i progetti culturali promossi e sostenuti dall’assessorato comunale alla pubblica istruzione. Nell’auditorium della scuola di via Asbesta si sono ritrovati i ragazzi di più istituti (Archia, Giaracà e i plessi di Cassibile e Belvedere) per seguire la messa in scena curata da Neon per parlare di cultura della diversità. E farlo in maniera non banale, molti degli attori e protagonisti erano ragazzi con disabilità. Particolare il clima che si respirava tra i giovani spettatori, attenti e rispettosi come raramente in occasione di una manifestazione dedicata alle scuole, specie quelle elementari. Tra loro c’era anche l’assessore Alessio Lo Giudice. “Sono stati tutti eccezionali. Hanno dimostrato concretamente come ci sia unicità in ognuno di noi ed è un talento che si può riuscire a perfezionare. E’ stata una lezione, arrivata diretta e senza mediazioni”.

    728x90_Alfa_Giulietta
    freccia