• Siracusa. Niente acqua in alcune aree del cimitero, disagi per i cittadini

    Disagi al cimitero per chi va a trovare i propri cari. Numerose le segnalazioni di cittadini alle prese con problemi idrici, che arrivano a rendere necessario, anche per portare dei fiori freschi ai propri defunti, che i parenti riempiano i propri vasetti al pian terreno per arrivare poi fino, magari, al quarto piano, dove il proprio caro è seppellito. Capita che a doversi sottoporre ad un “vero e proprio slalom” siano anche persone anziane, con non poche difficoltà. Questa una delle tante segnalazioni giunte anche all’assessorato ai Lavori Pubblici, guidato, nel capoluogo, da Alfredo Foti. L’esponente della giunta Garozzo, attraverso il suo profilo Facebook, ha garantito l’impegno dell’amministrazione comunale per risolvere il problema. “Cari concittadini -scrive Foti sulla sua pagina – mi scuso per i disagi idrici al Cimitero , di cui siamo a conoscenza , sono allo studio soluzioni per risolvere gli inconvenienti” .Il problema sarebbe legato alle tubature che conducono l’acqua ai vari rubinetti distribuiti all’interno dell’area cimiteriale. Una rete idrica che, in quella zona, sarebbe fatiscente. Ci sarebbero almeno tre perdite, nonostante siano stati sostituiti di recente i polmoni di diverse autoclavi. Questo comporterebbe un abbassamento della potenza nella rete. La pressione sarebbe tanto debole da non riuscire a portare l’acqua ai piani alti, con problemi già a partire dal secondo. Intanto non è escluso che possano esserci a breve novità in merito alla direzione del cimitero.

    freccia