• Siracusa. “No ai privati nella gestione dell’acqua”, Sel contro Aqualia

    Il ritorno dei privati nella gestione del servizio idrico con l’entrata in scena di Aqualia apre un caso “politico”. Il segretario provinciale di Sel, Vincenzo Vitale,  dice no “al ripetersi della mala gestione di un servizio che per volontà popolare dovrebbe tornare pubblico”. Sinistra Ecologia e Libertà critica l’operato del giudice fallimentare che “dovrebbe vigilare e controllare l’attività della curatela fallimentare e non imporre una gestione nuovamente privata dell’acqua. Non si tratta del fallimento di una semplice società, qui si tratta del fallimento di Sai 8, partecipata dall’Ato, che a sua volta racchiude i 21 Comuni della Provincia. Non mi spiego come mai si prendano decisioni così grosse senza consultare o passare dalla volontà dei 21 Comuni”. Per Vitale, in questa vicenda “si è passati dall’assurdo al tragico”.

    728x90_jeep_4xe
    freccia