• Siracusa. Norme anti-Covid: chiusura per tre locali pubblici

    Provvedimenti di chiusura temporanea per tre locali pubblici di Siracusa, due in Ortigia e uno nella zona di Fontane Bianche. E’ quanto sarebbe stato disposto nell’ambito dei controlli potenziati per garantire il rispetto delle norme anti-covid. In realtà, secondo quanto precisato da alcuni gestori, la chiusura sarebbe stata volontaria. Interventi analoghi sono stati assunti anche per cinque locali pubblici della zona di Marzamemi. Dopo il Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, tra le decisioni adottate per limitare i contagi, a seguito dell’impennata registrata in provincia, figura, com’è noto, quella di potenziare i controlli interforze, soprattutto nelle zone della movida e di maggiore interesse turistico e specialmente frequentate dai giovani, fascia maggiormente colpita in questa fase dai contagi da Covid-19. Tra i locali per i quali è stata disposta la chiusura, per due giorni, con alcuni adempimenti da adottare, anche il noto Fratelli Burgio al Porto. A comunicarlo, gli stessi gestori dell’attività, attraverso la pagina Facebook. “Si comunica alla gentile clientela-l’annuncio- che per motivi di ordine pubblico, sicurezza sociale e sanificazione locale rimarremo chiusi nelle giornate di oggi 12 agosto e domani 13 agosto. Gli eventi programmati per queste due date saranno rinviati nei giorni a seguire.Inoltre, nel rispetto dell’ordinanza del 10 agosto 2020 del comune di Siracusa in materia di misure anti-Covid ci troviamo costretti a limitare la durata di svolgimento degli eventi programmati tra il 14 e il 16 di agosto fino alla mezzanotte. Ci scusiamo per l’inconveniente e grazie mille per la comprensione”.

    freccia