• Siracusa, Noto e Avola al Salone del Libro, prima giornata a Torino

    Prima giornata al Salone del Libro di Torino per i rappresentanti dei Comuni di Siracusa, Avola e Noto, che sono presenti con un unico stand, frutto di un protocollo d’intesa siglato nei mesi scorsi e che prevede una promozione unitaria dell’offerta culturale di questa parte di provincia. Ad inaugurare il Salone del Libro sarà il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. “Far crescere un territorio significa creare sinergie e lavorare in squadra-ribadisce il vicesindaco del capoluogo, Francesco Italia- evitando sciocchi protagonismi e ponendo al centro la qualità della nostra offerta, turistica, culturale e in questo caso specifico, editoriale”. L’assessore alla Cultura di Noto, Cettina Raudino sottolinea, invece, come “la presenza a Torino ci permetta di esprimere, in un prestigioso contesto nazionale, il sostegno alla nostra editoria, confermando la volontà di valorizzare il patrimonio immateriale, letterario e storico. Crediamo fortemente nel sistema culturale e nel suo indotto: essere insieme a Siracusa ed Avola rafforza la vocazione di un territorio che si consegna in maniera unitaria ad un pubblico interessato, potenziale fascia di quel turismo culturale da intercettare e che ci individua come polo culturale in Sicilia”.

    728x90
    freccia