• Siracusa. Nuovo sequestro nei negozi cinesi: oltre 652.000 prodotti ritirati in provincia

    In crescita il numero dei negozi gestiti da cinesi in provincia. Costante il monitoraggio da parte della Guardia di Finanza. L’ultimo giro di controlli ha portato al sequestro di 652.380 prodotti pericolosi; uno dei titolari è stato sanzionato per la violazione della normativa sulla privacy; una denuncia per contraffazione marchi. I finanzieri hanno anche individuato un lavoratore in nero.
    Ma la loro attenzione si è concentrata sui prodotti non conformi agli standard e potenzialmente dannosi per la salute. Erano in vendita sui banconi senza la certificazione prevista dalle norme europee.
    Da un primo esame visivo, non riuscivano a soddisfare i requisiti del codice del consumo. Inoltre l’assenza del marchio e delle istruzioni può rappresentare un ulteriore rischio, spiegano gli investigatori.

    6469_bmw_theix3_aRicarica_728x90_ga
    freccia