• Siracusa. Patrocini onerosi del Comune: "Regole certe". Chiesta una commissione d'indagine

    I patrocini onerosi vanno regolamentati. Lo sostiene la seconda commissione consiliare del Comune, presieduta dalla segretaria provinciale del Pd, Carmen Castelluccio. L’intento, emerso durante l’ultima seduta dell’organismo, sarebbe quello di “garantire modalità di concessione legate alla massima trasparenza”. La commissione sta elaborando un atto di indirizzo, da proporre successivamente al consiglio comunale, in cui si impegni l’amministrazione Garozzo a produrre, attraverso gli uffici competenti, una bozza di regolamento da sottoporre all’assise cittadina”. Castelluccio è convinta che sia “inaccettabile che , su l’utilizzo dei soldi pubblici da destinare ad associazioni, enti , società sportive con i patrocini onerosi , si operi senza che –prosegue la segretaria del Partito Democratico – ci siano regole precise da rispettare e modalità trasparenti di scelta necessarie per garantire a tutti la possibilità di accedere a tali contributi e facendo prevalere sempre l’interesse sociale, l’utilità pubblica e la qualità delle proposte”. La presidente della seconda commissione consiliare aggiunge, infine, un’ultima considerazione, “E’ ormai necessario- conclude- che l’amministrazione, con il supporto dell’intero consiglio comunale – si assuma la responsabilità , anche in questo campo, di garantire regole certe e condivise”. Posizione condivisa da “Sicilia Democratica”, che alza il tiro e chiede, attraverso il coordinatore cittadino, Gaetano Penna e il consigliere comunale, Salvo Sorbello l’istituzione di una commissione d’indagine e l’intervento del segretario generale dell’ente, Danila Costa per “accertare eventuali responsabilità politiche e amministrative”.

    728x90
    freccia