• Siracusa. Ottava di Santa Lucia, alle 16 la processione: fuochi d’artificio all’arrivo sul ponte Umbertino

    Le tre Messe del mattino e la solenne concelebrazione delle 11, presieduta da Monsignor Giuseppe Costanzo, Arcivescovo Emerito di Siracusa. Così è iniziata la giornata dell’Ottava di Santa Lucia, in attesa della processione che dalla Basilica Santuario della piazza della Borgata ricondurrà il simulacro della Patrona di Siracusa all’interno della Cattedrale. L’uscita è prevista per le 16. Al contrario del 13 dicembre, giornata in cui le condizioni meteo hanno imposto tempi celerissimi, oggi si tornerà a scandire i ritmi di sempre. La statua argentea e le reliquie di Santa Lucia percorreranno Via per uscire e arrivare fino in  piazza della Vittoria, poi via Testaferrata, la suggestiva sosta al Santuario della Madonna delle Lacrime con l’omaggio dell’Unitalsi, l’attesa sosta all’ospedale e la preghiera degli ammalati. Poi corso Gelone,dove subentreranno ai portatori i Vigili del fuoco, in ricordo del terremoto del ’90. Si procederà per via Catania e corso Umberto I. Sul ponte Umbertino, lo spettacolo pirotecnico. La processione percorrerà successivamente piazza Pancali, corso Mattetti, snodandosi per via Roma, piazza Minerva. Infine l’arrivo in piazza Duomo e il rientro in Cattedrale, con la chiusura nella nicchia della Cappella di Santa Lucia. Le fasi salienti saranno trasmessi in diretta, come l’Arcidiocesi ha voluto anche il 13 Dicembre.

    728x90_jeep_4xe
    freccia