• Siracusa. Paradossale scoperta durante la rimozione dei pini di piazza Adda: “Piantati con il vaso, pericoloso”

    Non è passato inosservato il lungo stop ai lavori di rimozione delle 12 ceppaie di pino in Piazza Adda. Dopo l’avvio degli interventi per riqualificare l’area, con la sostituzione dei vecchi pini con nuove essenze, che non dovrebbero comportare, nemmeno in futuro, il problema della deformazione dell’asfalto per via dello sviluppo delle radici, il cantiere è rimasto fermo. I lavori sono ripresi oggi. A spiegare le ragioni della lunga pausa è l’assessore al Verde, Carlo Gradenigo. “E’ stato necessario individuare una ditta specializzata per asportare tutto senza arrecare danni ai manufatti vicini. Alla prima estrazione, una scoperta che ha lasciato tutti particolarmente sorpresi. Gli alberi, infatti, sono stati ritrovati con il vaso nero di plastica ancora attaccato. Una situazione incredibile- osserva l’assessore- che ha costretto le piante ad aggrovigliare le radici dentro e intorno al contenitore, compromettendo notevolmente la stabilità degli alberi adesso rimossi”.

    freccia