• Siracusa. Parcheggi,il Comune ne progetta tre:attesa per il Mazzanti

    Tre parcheggi nella zona sud di Siracusa e l’attivazione del parcheggio di via Mazzanti per la zona nord. Sono le previsioni a cui il Comune sta lavorando con gli uffici del settore Mobilità e Trasporti. L’assessore Giovanni Randazzo ne ha parlato ieri, durante la seduta del consiglio comunale dedicata al Question Time, rispondendo ad un’interrogazione di Pippo Impallomeni in merito alla viabilità tra Siracusa e Floridia. Per decongestionare il traffico veicolare e limitare l’ingresso di auto, secondo le spiegazioni fornite dal vice sindaco, si ipotizza la realizzazione di un parcheggio a ridosso del cimitero comunale, oltre all’area destinata alla sosta nella zona di Pantanelli. Il parcheggio di via Elorina, già utilizzato in via temporanea in alcuni periodi, d’estate, per evitare l’accesso in Ortigia, dovrà essere adeguatamente attrezzato. Si tratta di un’area a rischio idrogeologico. Per questo sono necessarie delle opere di mitigazione e una serie di passaggi da concordare anche con la Regione. “Si tratta di attività programmatorie- spiega Randazzo- in funzione di importanti passaggi,come l’adozione del nuovo Bilancio di Previsione 2019. Ipotizziamo di poter utilizzare i fondi di Agenda Urbana, ma non dipende soltanto dall’amministrazione comunale”. Attesa per l’esito di un bando regionale a cui il Comune ha partecipato con il progetto relativo al piano terra del parcheggio Mazzanti. Si tratterebbe della possibilità di ottenere finanziamenti per circa un milione di euro. La scadenza per la presentazione è stata prorogata al 7 maggio. “Ovviamente- osserva Randazzo- se arrivassimo ad approvare il Piano del Traffico, insieme al Piano della Mobilità Sostenibile, avremmo delle chance in più. Questo spetta al consiglio comunale, visto che noi, come giunta comunale, abbiamo provveduto alla redazione della proposta su cui l’assise cittadina dovrà pronunciarsi”.

    freccia