• Siracusa. Pippo Di Natale, Russoniello (M5S): “Quel campo da calcio è inutilizzabile”

    “Inutilizzabile il campo di calcio del “Pippo Di Natale”. Non usa mezzi termini la consigliera comunale Silvia Russoniello del Meetup del Movimento 5 Stelle.  La considerazione è scaturita da un sopralluogo effettuato, con il maestro sportivo Luciano Mica e tecnici vicini al Movimento, dopo la comparsa, al campo scuola, di un avviso firmato dalla dirigente del settore, Loredana Caligiore. «Il documento in questione – spiega Silvia Russoniello – “nell’imminente apertura della parte di impianto relativa al campo di calcio”, invitava le società sportive intenzionate a usarlo per allenamenti, a farne richiesta entro il 20 marzo 2019».In vista “dell’imminente apertura”, la portavoce del Movimento 5 Stelle al Consiglio comunale di Siracusa ha voluto vederci chiaro. Ma l’esito del sopralluogo non è stato confortante.«Innanzitutto – precisa Silvia Russoniello – sono state ridotte le dimensioni del campo, dove un giorno potranno giocare solo gli atleti più piccoli».Ma la criticità più grave, a detta della portavoce del Movimento 5 Stelle al Consiglio comunale di Siracusa, sarebbe un’altra: “la presenza di numerosi avvallamenti nel terreno sopra cui è stato posizionato il manto in erba sintetica. Ciò si traduce in buche profonde anche tre centimetri, pericolosissime per le caviglie degli atleti . Nessun allenatore con un briciolo di senno farebbe preparare lì i propri atleti».Non solo. «In alcuni punti il campo ha tali dislivelli che le porte risultano avere altezze differenti. Senza contare poi che in alcuni punti il manto in erba sintetica risulta essere anche danneggiato».Per la portavoce del Movimento 5 Stelle al Consiglio comunale una cosa è certa: «Se prima della sua riapertura, il campo di calcio non sarà sistemato, effettuerò ulteriori approfondimenti sui lavori eseguiti. Lavori che, come si evince anche dal documento firmato dalla dirigente, non hanno previsto spogliatoi e rifacimento di docce, tanto che “gli atleti potranno utilizzare esclusivamente i servizi igienici posti alle spalle della tribuna del campo di calcio”. Russoniello evidenzia infine come “sembri che né Figc né enti di promozione sportiva siano venuti a conoscenza della possibilità di richiedere l’utilizzo del campo di calcio del “Pippo Di Natale”.

    image_pdfimage_print
  • freccia